Il menù odierno prevede una grande quantità di verdure a foglia Verde, naturalmente ricche di sostanze antinfiammatorie, antiossidanti, depurative e diuretiche che migliorano i processi digestivi (cavolo nero, cicoria, broccoli), regolano il livelli di colesterolo, trigliceridi e glicemia (carciofo), tonificano lo Stomaco e l’Intestino, spegnendo i processi infiammatori tipici delle gastriti, coliti, sindrome del colon irritabile (cavolo nero, cicoria, broccoli). Lo spinacio è ricchissimo di ferro e favorisce la buona regolazione dell’Intestino, la clorofilla apporta ossigeno ai tessuti, purificando il Sangue e sostenendo l’attività depurativa del Fegato; vari studi hanno dimostrato anche la loro valenza antitumorale (cavolo nero e broccolo), specifica su alcuni tumori, e antivirale (cavolo nero e cicoria), efficacissima nella prevenzione di parecchie forme influenzali; infine con il loro vastissimo apporto di minerali e vitamine, le verdure a foglia Verde costituiscono una vera e propria irrinunciabile “farmacia naturale”!!
Ma la visone naturopatica non esaurisce la sua attenzione alla sola parte fisica ed organica, né alle semplici caratteristiche nutrizionali ed organolettiche del cibo ma dà valore anche ai suoi aspetti simbolici e “sottili”; il cibo è energia che nutre anche la nostra dimensione invisibile fatta di emozioni, pensieri, relazioni e perciò il colore Verde non è solo ricco di antiossidanti ma anche di armonia, pace, tolleranza, rilassamento e favorisce in noi il manifestarsi di queste caratteristiche; il Verde è anche il colore del Fegato, il grande Depuratore, che gli Antichi Cinesi, ma anche i nostri antenati, associavano alla stagione della Primavera, il momento dell’anno in cui tutto riparte, le gemme si dischiudono, le piante e i prati si riempiono di nuovo verde.

Dunque la foglia verde ci aiuta a “ripulirci” da tutto ciò che fisicamente ed emotivamente abbiamo accumulato durante l’inverno per preparaci, alleggeriti e rinnovati, ad un nuovo ciclo dell’anno e della vita.
L’osservazione e l’attenzione anche a questi aspetti, ascoltandoli e vivendoli dentro di noi, arricchisce il nostro incontro col cibo di una valenza più completa che non potrà che farci star meglio non solo a livello fisico ma in senso globale.
 
Claudia Polenghi, Naturopata
Rivergaro
www.naturopatiapiacenza.com
 
PS: La salute non è solo assenza di sintomi ma è soprattutto realizzazione profonda dell’essere umano che manifesta se stesso e, in linea con la sua Natura, crea gioia, valore, abbondanza.

 
 

Lascia  il tuo commento

FOOD LOVE  di Martina Chiodaroli e Laura Merlini

Via Calciati, 4 - 29022 Piacenza - Emilia Romagna - Italia

CF e PI: 01736520337

Telefono +39.391.3640323

©Food Love  - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy

web design: Cocò Comunicazione